Flickr - The commons

Flickr - The commons

E’ on line The Commons, uno stupefacente progetto culturale applicato all’ambiente di Social Networking basato sulle immagini Flickr.

The Commons consente a Musei, Fondazioni e Archivi fotografici di accrescere le informazioni culturali  sul materiale pubblicato tramite la condivisione con gli utenti.

Gli obiettivi principali di The Commons sono:

  1. Incrementare l’accesso alle raccolte fotografiche pubbliche presenti nel Social Network Flickr
  2. Offrire un modo al pubblico per contribuire con informazioni e conoscenza

Flickr – come è noto – consente agli utenti di descrivere le fotografie aggiungendo tag o lasciando commenti. E su questo principio è nato The Commons, progetto pilota di Flickr in collaborazione con la Biblioteca del Congresso.

Ovviamente vi sono evidenti analogie tra The Commons e l’omonima licenza Creative Commons, e questo progetto rappresenta un ulteriore utilizzo positivo del Creative Commons Deed

Ed è impressionante notare cosa succede quando si condividono archivi fotografici con le persone. Osservate qui  …

Quando noi utenti di Flickr mettiamo un tag su una foto, il nostro contributo, sommato a quello degli altri utenti rende il risultato organico gigantesco: il risultato è esponenzialmente superiore alla somma delle parti.

Si crea infatti un sistema di informazioni organico, derivato da parole descrittive che danno un  arricchimento informativo derivante esclusivamente dal contributo di ciascun individuo.

Impressionante vero?

Ora pensate cosa potrebbe accadere quando istituzioni museali e archivi fotografici condividono in Flickr The Commons i loro archivi.

  • Moltissime foto ora stipate in archivi avranno visibilità.
  • Cosa ancora più soprendente, Saranno arricchite di informazioni da parte degli utenti, una vera miniera per studiosi ed esperti.

Ecco quanti musei e istituzioni fino ad ora hanno aderito:

  • The Library of Congress
  • Powerhouse Museum Collection
  • Brooklyn Museum
  • Smithsonian Institution
  • Bibliothèque de Toulouse
  • George Eastman House

In sintesi, The Commons di Flickr è una vera e propria miniera d’oro per consentire al nostro immenso patrimonio culturale italiano maggiori chanches di visibilità soprattutto per le fondazioni minori e di arricchimento culturale tramite il contributo sociale degli utenti.

Questa è un ulteriore conferma degli impatti dei Social Networks sul sistema culturale.

Riferimenti