Aumentare la user experience nella vendita di campane tibetane tramite i video: ecco il nuovo servizio ancora in fase sperimentale che è stato inaugurato da Diwali Store, negozio etnico online dedicato allo stile etnico orientale.

L’idea è molto semplice:

consentire alle persone che scelgono un oggetto etnico molto particolare come le Campane Tibetane, di coinvolgere altri sensi (suono, percezione della profondità dinamismo) oltre all’aspetto visivo.

Questo è un ulteriore passo – dichiara Erica Borgaro, fondatrice di Diwali Store – per ciò che abbiamo battezzato in Diwali Store con il termine Sense Serendipity, ovvero un coinvolgimento dei sensi, delle sfere culturali, per una polisensorialità nell’esperire gli oggetti orientali presenti nel nostro e-commerce.

I video nelle campane tibetane

I video nelle campane tibetane

Perché in Diwali Store è stato coniato il termine Sense Serendipity?

Abbiamo creato il termine Sense Serendipity – prosegue Erica Borgaro – poiché i manufatti etnici hanno in sè diverse valenze policulturali, nelle quali rientrano in modo non esclusivo le sfere della sensorialità, della cultura e del folklore nonché il coinvolgimento improvviso, inaspettato e piacevole nell’acquistare gli oggetti etnici.

Non è un caso che in letteratura sia stato creato il concetto di Serendipità.

La serendipity – termine inventato da Horace Walpole derivandolo dall’antico nome dello Sri Lanka – è un  neologismo indicante la sensazione che si prova quando si scopre una cosa non cercata e imprevista mentre se ne sta cercando un’altra.

Ecco perché abbiamo creato Diwali Store il neologismo di Sense Serendipity.

Quando è nato in Diwali Store il termine di Sense Serendipity?

Sense Serendipity è un approccio iniziato nel 2006 sui prodotti etnici e non è la semplice adozione di una tecnologia.

La nostra Sense Serendipity è partita nel 2006 affiancando alla vendita di prodotti etnici un blog, Il Taccuino Orientale: questo è stato il punto di inizio.

Non ci siamo infatti fermati al blog:  abbiamo deciso di crescere nella sfera dei Social Network su Anobii con un gruppo di lettura sull’oriente, per poi proseguire la nostra presenza attiva su altri Social Network.

Oggi – prosegue Erica Borgaro – abbiamo aggiunto un elemento in più con i Video partendo dalle Singing Bowls (che in Italia continuiamo a chiamare Campane Tibetane). E continuiamo ad andare avanti

Siamo infatti convinti che internet dia degli strumenti per ricreare o meglio restituire quello stato di Serendipity con gli oggetti etnico orientali anche a chi li ospita in un’altra cultura, quale la nostra, la cultura occidentale.

Riferimenti e link

  • Diwali Store, negozio online etnico orientale
  • La sense serendipity nella vendita di campane tibetane.
  • Diwali Store e Sense Serendipity: intervento del 2010 presso Politecnico di Milano sul suo approccio sui social media.
  • Il Taccuino Orientale, blog di Diwali Store
  • La Sense Serendipity nella diffusione delle culture orientali

Disclosure

Come da blog policy – nella parte dedicata alla prevenzione di conflitti di interesse – segnalo la mia collaborazione con Diwali Store come community manager.