Marketing Automation per intercettare i bisogni del target

Che cosa è la Marketing Automation e in cosa può essere utile per le imprese?

In questo post vedremo:

  • Che cosa è la Marketing Automation
  • Come può essere impiegata dalle imprese

Benefit delle piattaforme di Marketing Automation Creative Commons By - Enrico Giubertoni - www.cosmetica.marketing

Che cosa è la Marketing Automation e perché è importante per la cosmesi

Rielaboro una definizione data da Neil Patel di Marketing Automation

Con il termine marketing automation intendiamo l’uso di soluzioni software basate su intelligenza artificiale, algoritmi avanzati, e sistemi semantici per automatizzare processi di marketing come la segmentazione avanzata dei clienti sulla base degli interessi, l’integrazione con Big Data e customer data convogliate sulla gestione delle campagne di un brand [cosmetico].

Già da questa definizione emergono 3 benefit:

  1. Automatizzare processi di marketing: tramite l’automazione siamo in grado di lasciare ad algoritmi l’incarico di incrociare dati complessi. L’Output è segmenti centrati su interessi del target
  2. Integrare i Dati: tramite l’automazione integriamo dati provenienti da fonti differenti. L’Output è un flusso di dati che dà significato alle azioni delle persone
  3. Captare i bisogni e le intenzioni del target: le campagne (email marketing, Social Ads e Search Engine Advertising, Organiche) sono automatizzate. Output -> Campagne produttive nel capire quando un segmento è pronto all’acquisto (conversione) e favorirlo tramite contenuti ad hoc

la marketing Automation è quindi utile per le imprese poiché dall’automazione si ottiene come output l’individuazione e la risposta ai bisogni del target

Marketing Automation: il presidio deve essere interdipartimentale

Tramite la Marketing Automation abbiamo strumenti per personalizzare in modo automatico per ognuno dei nostri target la nostra campagna finalizzandola alla conversione.

Decostruiamo questa frase:

  • Personalizzare in modo automatico: le piattaforme di Marketing Automation sono basate nel creare una strategia di messaggi finalizzati ad accendere il desiderio di acquisto
  • la nostra campagna: il dato interessante è che le piattaforme di automazione sentono quando un target è pronto per l’acquisto e alterano la loro strategia adattandola per il cliente.
  • Finalizzandola alla conversione: ogni target converte in modo differente e proprio. Le piattaforme sono finalizzate a ottimizzare la conversione.

In questo senso con le piattaforme di Marketing Automation ci consentono di:

  1. Specificare il Target in modo avanzato
  2. Determinare una strategia di campagna che accompagna il target nei tre stadi di Nurturing (processo di generazione del desiderio d’acquisto): interesse -> Desiderio -> Acquisto
  3. Ottimizzare i messaggi in modo da personalizzarli sulle esigenze specifiche del target

Tutto ciò è particolarmente importante per le esigenze del target cosmetico in quanto

  1. Il processo di Nurturing è basato su variabili emozionali
  2. Il target cosmetico è più sensibile (rispetto ad altri settori) ad una comunicazione basata sulle sue specifiche esigenze

Scritto il 4 Ottobre 2017

Enrico Giubertoni

International Keynote Speaker, Autore. Aiuto le imprese a sfruttare il Marketing Digitale come leva strategica per conquistare il proprio Target

Enrico Giubertoni

Che cosa è la Marketing Automation e in cosa può essere utile per le imprese?

In questo post vedremo:

  • Che cosa è la Marketing Automation
  • Come può essere impiegata dalle imprese

Benefit delle piattaforme di Marketing Automation Creative Commons By - Enrico Giubertoni - www.cosmetica.marketing

Che cosa è la Marketing Automation e perché è importante per la cosmesi

Rielaboro una definizione data da Neil Patel di Marketing Automation

Con il termine marketing automation intendiamo l’uso di soluzioni software basate su intelligenza artificiale, algoritmi avanzati, e sistemi semantici per automatizzare processi di marketing come la segmentazione avanzata dei clienti sulla base degli interessi, l’integrazione con Big Data e customer data convogliate sulla gestione delle campagne di un brand [cosmetico].

Già da questa definizione emergono 3 benefit:

  1. Automatizzare processi di marketing: tramite l’automazione siamo in grado di lasciare ad algoritmi l’incarico di incrociare dati complessi. L’Output è segmenti centrati su interessi del target
  2. Integrare i Dati: tramite l’automazione integriamo dati provenienti da fonti differenti. L’Output è un flusso di dati che dà significato alle azioni delle persone
  3. Captare i bisogni e le intenzioni del target: le campagne (email marketing, Social Ads e Search Engine Advertising, Organiche) sono automatizzate. Output -> Campagne produttive nel capire quando un segmento è pronto all’acquisto (conversione) e favorirlo tramite contenuti ad hoc

la marketing Automation è quindi utile per le imprese poiché dall’automazione si ottiene come output l’individuazione e la risposta ai bisogni del target

Marketing Automation: il presidio deve essere interdipartimentale

Tramite la Marketing Automation abbiamo strumenti per personalizzare in modo automatico per ognuno dei nostri target la nostra campagna finalizzandola alla conversione.

Decostruiamo questa frase:

  • Personalizzare in modo automatico: le piattaforme di Marketing Automation sono basate nel creare una strategia di messaggi finalizzati ad accendere il desiderio di acquisto
  • la nostra campagna: il dato interessante è che le piattaforme di automazione sentono quando un target è pronto per l’acquisto e alterano la loro strategia adattandola per il cliente.
  • Finalizzandola alla conversione: ogni target converte in modo differente e proprio. Le piattaforme sono finalizzate a ottimizzare la conversione.

In questo senso con le piattaforme di Marketing Automation ci consentono di:

  1. Specificare il Target in modo avanzato
  2. Determinare una strategia di campagna che accompagna il target nei tre stadi di Nurturing (processo di generazione del desiderio d’acquisto): interesse -> Desiderio -> Acquisto
  3. Ottimizzare i messaggi in modo da personalizzarli sulle esigenze specifiche del target

Tutto ciò è particolarmente importante per le esigenze del target cosmetico in quanto

  1. Il processo di Nurturing è basato su variabili emozionali
  2. Il target cosmetico è più sensibile (rispetto ad altri settori) ad una comunicazione basata sulle sue specifiche esigenze