Qualche giorno fa sono stato invitato su Facebook a diventare fan del progetto Facebook Café, brands su Facebook: spinto dalla mia indomabile curiosità sono entrato e ho scoperto un innovativo progetto StartUp italiano, non circoscritto agli italici confini, che ha il coraggio di confrontarsi con il mondo superando i confini dell’Unione Europea.

Facebook Café, dove i brand incontrano Facebook

Facebook Café, dove i brand incontrano Facebook

Facebook café è una risorsa che consente alle Brand e più in generale alle aziende di ogni dimensione (Micro Imprese comprese) presenti in Facebook, nuove opportunità di partecipazione con clienti, prospect e il proprio universo di consumo (stakeholders).

È bene specificare che Facebook Café è una tra le prime risorse free in Italia e  in Europa a occuparsi delle Fan Page per i Brand su Facebook.

Per il momento il neonato Facebook Café consente ai brand:

  • di inserire la propria fanpage su facebook Café
  • avere una geolocalizzazione del proprio brand su Google Maps
  • inserire dei commenti tramite il sistema di commenti sociali Disqus.com
  • associare alcune tag alla propria fanpage
  • inserire alcune immagini del proprio brand
  • avere la pagina su Facebook Café ottimizzata per i motori di ricerca.

Quali vantaggi per le imprese che già fanno Marketing o che hanno intenzione di lanciarsi nel Marketing della Conversazione? E Per Micro imprese e PMI?

Il principale vantaggio sta nell’”Aprire” la proverbiale riservatezza di Facebook: le Fan pages di Facebook sono come dei circoli riservati ai quali si deve accedere per interagire.

Facebook Café crea nuove opportunità per aprire nuovi canali e reti di relazioni utilissimi soprattutto per Micro Imprese e PMI, proprio in questo momento di profonda crisi economica.

Giorgio Marandola, autore del blog Tecnico blog e persona vulcanica nelle proprie idee, ha specificato che Facebook Café non si limiterà ad essere una semplice directory di Pagine su Facebook, ma punta ad inserire nuovi servizi.

In una intervista sul blog PlumFake.net, Giorgio Marandola mette in evidenza come l’attuale versione di Facebook Café, quella attualmente online, risponde alla domanda “chi?” mentre la versione 2.0 ancora in corso di sviluppo e di prossima rilascio risponderà anche alle domeande: “come?” E “con quali risultati?”

Insomma Facebook Café è veramente un progetto utile e promettente per gli sviluppi futuri: per questo motivo io l’ho votato al Mashable’s 2009 Open Web Awards e invito anche voi a votarlo(lo potete farlo cliccando qui)

Risorse

  • Facebook Café
  • Blog di Facebook Café
  • Votare Facebook Café al Mashable’s 2009 Open Web Awards
  • Il blog di Mauro Rubin, Plumfake.net e l’intervista a Giorgio Marandola
  • Tecnico Blog, il Blog di Giorgio Marandola