Strategie di digital marketing per negozi e punti vendita

by Published On: 27 Luglio 2022Categorie: Digital Marketingtag =

C’è un luogo comune che considera il Marketing Digitale come concorrente del punti vendita. Oggi ti mostrerò quanto il Digital Marketing sia al contrario un preziosissimo alleato del tuo Negozio e attività commerciale.

Dalle mie attività di consulenza emerge la tendenza – soprattutto durante le fasi acute di pandemia – di spostare l’attenzione dai punti vendita fisici all’eCommerce dimenticando che il consumatore ha bisogno di una esperienza fisico/percettiva.

Così come esiste la Promozione Digitale per l’eCommerce allo stesso modo esiste la promozione digitale dei punti vendita fisici.

Enrico Giubertoni

Il consumatore ha bisogno dei punti vendita fisici, così come ha bisogno dell’eCommerce.

Dobbiamo quindi:

  1. Integrare i due canali
  2. Evitare sovrapposizioni
  3. Dotare ogni canale delle sue specifiche strategie di Marketing e Promozione Digitale.

Il tuo Cliente è cambiato: ora si aspetta di essere conquistato tramite il Marketing Digitale

Marketing Digitale per Negozi e Punti Vendita
Marketing Digitale per Negozi e Punti Vendita

In questo decennio, in conseguenza ai periodi di lockdown, il tuo cliente ha accelerato l’adozione di strumenti digitali nella sua quotidianità e ciò comprende il punto vendita.

Il Target dà ora per scontato di avere nel punto vendita i vantaggi che ha scoperto dall’eCommerce: di conseguenza il Target  si aspetta che sia il nostro negozio a raggiungerlo quando egli non ha il tempo di raggiungerci fisicamente.

Per questo motivo dobbiamo fare in modo che sia il nostro punto vendita a raggiungere il Cliente quando non può recarsi da noi. Ci sono infatti strumenti e applicazioni fatti proprio per questo scopo, e sono specifici per il mondo degli esercenti: tutto questo costituisce il marketing digitale per i punti vendita.

Dobbiamo quindi entrare in un nuovo modo di pensare che ci offrirà diverse opportunità per fidelizzare il cliente esistente, e conquistare quei clienti. Le generazioni dei nativi digitali si trovano infatti particolarmente a loro agio a potenziare la loro realtà tramite strumenti digitali.

Entriamo ora nel merito di questo vademecum digitale per la conquista di nuovi clienti.

Raggiungi e conquista nuovi target tramite il Marketing Digitale

Pensa ai clienti che già hai acquisito e fidelizzato: Che età hanno? Dai 45 a 64 anni?

Il target di fascia 50 – 65+ anni è meno sensibile al digitale. Se è la fascia che raggiungi di più, probabilmente è perché privilegia ancora i metodi tradizionali, e si sta timidamente avvicinando agli strumenti digitali.

Il target che raggiungiamo è quel target che già trova comodo e agevole venire in negozio e fare la coda. Su di loro queste migliorie sono comunque un incremento di comodità, quindi una piacevole novità.

Quale fascia di età è necessario incrementare?

Digital Marketing per il Retail. Appuntamenti su Facebook

Se ti accorgi che sei più carente nella fascia 18 – 35/45, ecco qui hai notevoli possibilità di incrementare la tua clientela ovvero raggiungere un nuovo target.

La fascia di età 18 – 45 è infatti più sensibile al digitale sia per ragioni anagrafiche – ci sono praticamente nate -, sia per ragioni di lavoro. 

Per loro il Digitale è come per noi la televisione a colori con il telecomando incorporato, e il Walkman con le cuffiette per ascoltare la musica passeggiando per la strada.

Usano il digitale perché hanno bisogno di ottimizzare il loro tempo: il loro mondo è infatti composto da 8 miliardi di esseri umani e sentono quindi maggiore pressione e concorrenza.

Introducendo gli strumenti che ti presento avrai più agganci di vendita per raggiungere questo target  e per coinvolgerlo.

Individuato il target, ora troviamo le soluzioni digitali più adatte ai nostri obiettivi. 

Incrementa la tua efficacia nelle fasi di vendita

Dividiamo il processo di vendita in tre fasi:

  1. Informazione: la fase nella quale il target deve decidere di cosa ha bisogno. In questa fase il target usa sia i motori di ricerca, Google ma anche il motore di ricerca di Instagram, e i Social Network per informarsi e definire il suo bisogno. Ecco perché da 15 anni – di fatto l’esistenza di Virgilio e Google in Italiano – il tuo target entra in negozio con una idea più definita di ciò di cui ha bisogno.
  2. Scelta: in questa fase il target sceglie da quale punto vendita / negozio servirsi. E lo fa coerentemente con le risposte che abbiamo dato nel punto precedente. 
  3. Transazione: in questa fase il target decide come raggiungerci, quando raggiungerci. Ha quindi bisogno della massima assistenza nell’aiutarlo nel raggiungerci (se è impegnato quando noi siamo aperti) nei pagamenti e nelle consegne.

Vediamo ora punto per punto di quali strumenti offerti dal digitale abbiamo bisogno.

Fase Informazione: aiuta il tuo target a crearsi la sua idea di acquisto

Digital Marketing per Negozi e Punti Vendita. Prenota Online tramite le Mappe di Google.

Ogni acquisto è una storia di vita. Non a caso il tuo target condivide il suo shopping parlandone con gli amici il sabato sera o al lavoro.

Prima di ogni acquisto, il target si documenta tramite consigli, recensioni, schede prodotto. 

Preferisci consigliare tu il tuo target sui prodotti oppure lasciarlo agli altri concorrenti?

È chiaro che vuoi essere tu. Quindi devi:

  • Usare le storie di Facebook e Instagram per recensire i prodotti, fare analisi e confronti di prodotti, raccontare storie tipo, legare ogni esperienza di acquisto alla soluzione di un bisogno.
  • Dare il tuo valore aggiunto di esperienza: spiega perché tieni proprio queste marche
  • Fornire la tua esperienza

Fai tutto questo In modo continuativo, considera questi social network come la tua vetrina (e non ci paghi nemmeno l’IMU).

Queste cose magari le fai già. Ma da questo esempio vedrai come farle di più.

L’obiettivo è portare l’attenzione del target sulla tua realtà, sul tuo marchio: si chiama Brand Reputation

Ci sono formule estremamente innovative che – dato il contenuto ancora sperimentale – tratto in un articolo a parte. Mi riferisco ai mondi virtuali e ai Metaversi: trovi delle F.a.q qui.

Fase Scelta: facilita il tuo target facendoti raggiungere

In questa fase il target sta scegliendo in quale punto vendita fare il suo acquisto. Quando sei tu a consigliarlo (fase 1 – informazione) hai più probabilità che sceglierà te. 

Non dormire sugli allori: aiuta il tuo target a raggiungere il tuo negozio tramite attività di marketing digitale

Focalizzati su questi canali digitali:

Mappe di Google e di Apple. Controlla questi elementi:

  • L’indirizzo. Deve essere esatto e indicare accessi facilitati
  • Gli Orari di Apertura. 
  • Sistemi di contatto: telefono / altro
  • Hai compilato le aperture straordinarie? Notti Bianche / Primo Maggio / e altre festività …
  • Hai messo le foto e i video dell’atmosfera che emanerà il tuo punto vendita? 
  • Fissi gli appuntamenti in negozio?

Facebook e Instagram. Controlla questi elementi:

  • L’indirizzo. Deve essere esatto e indicare accessi facilitati.
  • Gli Orari di Apertura. 
  • Sistemi di contatto: telefono / altro.
  • Hai messo le foto e i video dell’atmosfera che emanerà il tuo punto vendita nelle Cover e nei post?
  • Sistemi di contatto: Whatsapp Business oppure Messenger.
  • Fissi gli appuntamenti in negozio?

Con il presidio di questi punti faciliti il tuo target a scegliere te, perché:

  1. Sa dove trovarti (attraverso l’indirizzo).
  2. Sa quando trovarti (attraverso gli orari di apertura).
  3. Sa come contattarti via telefono / Whatsapp Business / Facebook Messenger.
  4. Sa che può fissare appuntamenti in negozio.

Fase Transazione: come soddisfi i bisogni del tuo cliente nel punto vendita

La transazione è un momento delicato e tu puoi fare la differenza. O fai come fanno tutti, oppure ci metti un valore aggiunto.

Prevedi pagamenti rateali fast (3 o 6 rate al massimo): così il tuo target può permettersi un pizzico di follia in un super acquisto estemporaneo proprio nel tuo negozio.

E’ entrato in negozio per prendere una cosina da pochi euro ed esce Soddisfatto con 300 euro di spesa che equivalgono nella sua mente a 6 acquisti da 50 euro. 

Prevedi home Delivery professionale. I tuoi clienti saranno fidelizzati e contenti di potere ordinare i tuoi prodotti attraverso le app che utilizzano già e riceverli al domicilio o in un punto di consegna.

Dimostra ai tuoi clientihe il tuo negozio c’è sempre: o fisicamente o tramite il digitale.

Lo saranno ancora di più quando:

  • Fai una vendita via chiamata Whatsapp
  • Gli fai la delivery via App

E tutto questo glielo fornisci con tono professionale e distaccato come se fosse una consuetudine. Ecco come si sentirà il tuo target quando riesci a costruire intorno a lui un’esperienza memorabile.

Mai più code dentro il negozio. Incrementa l’esperienza cliente tramite il Marketing Digitale

Quando indichi le modalità di contatto e la possibilità di fissare un appuntamento, comunichi al target che Ti prendi cura di lui poiché:

  • sei sempre reperibile senza fargli perdere tempo. Pensa a questo: Whatsapp è un sistema di messaggistica non in diretta. Il tuo cliente ti può fare una domanda sapendo che tu quando potrai risponderai.
  • Hai il cliente come priorità, attraverso un appuntamento tutto per lui/lei in negozio.

Quando fai queste azioni, comunichi diversi Benefit ai clienti: Zero Code, Assistenza Mirata, Consulenza focalizzata sui bisogni

  • Zero Code
  • Assistenza mirata
  • Consulenza / Consiglio a distanza

Qui trovi un elenco di App per consentire ai tuoi clienti di fissare un appuntamento nel tuo negozio direttamente da Google Maps.

Intercetta e rispondi ai bisogni del Target: costruisci la tua strategia di Marketing Digitale per il tuo Negozio

Facciamo un Recap conclusivo. Hai esteso il tuo negozio: adesso hai molti più metri quadri virtuali per attrarre e valorizzare l’esperienza dei tuoi clienti target.

Ora infatti raggiungi e soddisfi i bisogni di ogni consumatore nella fase di:

  • raccolta informazioni prima dell’acquisto
  • scelta durante l’acquisto
  • transazione, post vendita e fidelizzazione

E lo fai rendendo l’esperienza del cliente con il tuo punto vendita:

  • Professionale
  • Efficace 
  • Automatica

Non importa la modalità (in presenza / in remoto / blended), dobbiamo essere in grado di intercettare e dare risposta ai bisogni di ogni nostro cliente

Come faccio a farlo da solo?

Ora passo la palla a te. Per realizzare tutto questo hai due strade:

  1. Fare il Digital Manager in modo fai da te usando questa guida consapevole che ci metterai più tempo e dovrai risolverti da solo tutti i dubbi.
  2. Farti supportare da me con percorsi di formazione ad hoc per aiutare i punti vendita commerciali

Scritto il 27 Luglio 2022

Enrico Giubertoni

International Keynote Speaker, Autore. Aiuto le imprese a sfruttare il Marketing Digitale come leva strategica per conquistare il proprio Target

Enrico Giubertoni

Post correlati

C’è un luogo comune che considera il Marketing Digitale come concorrente del punti vendita. Oggi ti mostrerò quanto il Digital Marketing sia al contrario un preziosissimo alleato del tuo Negozio e attività commerciale.

Dalle mie attività di consulenza emerge la tendenza – soprattutto durante le fasi acute di pandemia – di spostare l’attenzione dai punti vendita fisici all’eCommerce dimenticando che il consumatore ha bisogno di una esperienza fisico/percettiva.

Così come esiste la Promozione Digitale per l’eCommerce allo stesso modo esiste la promozione digitale dei punti vendita fisici.

Enrico Giubertoni

Il consumatore ha bisogno dei punti vendita fisici, così come ha bisogno dell’eCommerce.

Dobbiamo quindi:

  1. Integrare i due canali
  2. Evitare sovrapposizioni
  3. Dotare ogni canale delle sue specifiche strategie di Marketing e Promozione Digitale.

Il tuo Cliente è cambiato: ora si aspetta di essere conquistato tramite il Marketing Digitale

Marketing Digitale per Negozi e Punti Vendita
Marketing Digitale per Negozi e Punti Vendita

In questo decennio, in conseguenza ai periodi di lockdown, il tuo cliente ha accelerato l’adozione di strumenti digitali nella sua quotidianità e ciò comprende il punto vendita.

Il Target dà ora per scontato di avere nel punto vendita i vantaggi che ha scoperto dall’eCommerce: di conseguenza il Target  si aspetta che sia il nostro negozio a raggiungerlo quando egli non ha il tempo di raggiungerci fisicamente.

Per questo motivo dobbiamo fare in modo che sia il nostro punto vendita a raggiungere il Cliente quando non può recarsi da noi. Ci sono infatti strumenti e applicazioni fatti proprio per questo scopo, e sono specifici per il mondo degli esercenti: tutto questo costituisce il marketing digitale per i punti vendita.

Dobbiamo quindi entrare in un nuovo modo di pensare che ci offrirà diverse opportunità per fidelizzare il cliente esistente, e conquistare quei clienti. Le generazioni dei nativi digitali si trovano infatti particolarmente a loro agio a potenziare la loro realtà tramite strumenti digitali.

Entriamo ora nel merito di questo vademecum digitale per la conquista di nuovi clienti.

Raggiungi e conquista nuovi target tramite il Marketing Digitale

Pensa ai clienti che già hai acquisito e fidelizzato: Che età hanno? Dai 45 a 64 anni?

Il target di fascia 50 – 65+ anni è meno sensibile al digitale. Se è la fascia che raggiungi di più, probabilmente è perché privilegia ancora i metodi tradizionali, e si sta timidamente avvicinando agli strumenti digitali.

Il target che raggiungiamo è quel target che già trova comodo e agevole venire in negozio e fare la coda. Su di loro queste migliorie sono comunque un incremento di comodità, quindi una piacevole novità.

Quale fascia di età è necessario incrementare?

Digital Marketing per il Retail. Appuntamenti su Facebook

Se ti accorgi che sei più carente nella fascia 18 – 35/45, ecco qui hai notevoli possibilità di incrementare la tua clientela ovvero raggiungere un nuovo target.

La fascia di età 18 – 45 è infatti più sensibile al digitale sia per ragioni anagrafiche – ci sono praticamente nate -, sia per ragioni di lavoro. 

Per loro il Digitale è come per noi la televisione a colori con il telecomando incorporato, e il Walkman con le cuffiette per ascoltare la musica passeggiando per la strada.

Usano il digitale perché hanno bisogno di ottimizzare il loro tempo: il loro mondo è infatti composto da 8 miliardi di esseri umani e sentono quindi maggiore pressione e concorrenza.

Introducendo gli strumenti che ti presento avrai più agganci di vendita per raggiungere questo target  e per coinvolgerlo.

Individuato il target, ora troviamo le soluzioni digitali più adatte ai nostri obiettivi. 

Incrementa la tua efficacia nelle fasi di vendita

Dividiamo il processo di vendita in tre fasi:

  1. Informazione: la fase nella quale il target deve decidere di cosa ha bisogno. In questa fase il target usa sia i motori di ricerca, Google ma anche il motore di ricerca di Instagram, e i Social Network per informarsi e definire il suo bisogno. Ecco perché da 15 anni – di fatto l’esistenza di Virgilio e Google in Italiano – il tuo target entra in negozio con una idea più definita di ciò di cui ha bisogno.
  2. Scelta: in questa fase il target sceglie da quale punto vendita / negozio servirsi. E lo fa coerentemente con le risposte che abbiamo dato nel punto precedente. 
  3. Transazione: in questa fase il target decide come raggiungerci, quando raggiungerci. Ha quindi bisogno della massima assistenza nell’aiutarlo nel raggiungerci (se è impegnato quando noi siamo aperti) nei pagamenti e nelle consegne.

Vediamo ora punto per punto di quali strumenti offerti dal digitale abbiamo bisogno.

Fase Informazione: aiuta il tuo target a crearsi la sua idea di acquisto

Digital Marketing per Negozi e Punti Vendita. Prenota Online tramite le Mappe di Google.

Ogni acquisto è una storia di vita. Non a caso il tuo target condivide il suo shopping parlandone con gli amici il sabato sera o al lavoro.

Prima di ogni acquisto, il target si documenta tramite consigli, recensioni, schede prodotto. 

Preferisci consigliare tu il tuo target sui prodotti oppure lasciarlo agli altri concorrenti?

È chiaro che vuoi essere tu. Quindi devi:

  • Usare le storie di Facebook e Instagram per recensire i prodotti, fare analisi e confronti di prodotti, raccontare storie tipo, legare ogni esperienza di acquisto alla soluzione di un bisogno.
  • Dare il tuo valore aggiunto di esperienza: spiega perché tieni proprio queste marche
  • Fornire la tua esperienza

Fai tutto questo In modo continuativo, considera questi social network come la tua vetrina (e non ci paghi nemmeno l’IMU).

Queste cose magari le fai già. Ma da questo esempio vedrai come farle di più.

L’obiettivo è portare l’attenzione del target sulla tua realtà, sul tuo marchio: si chiama Brand Reputation

Ci sono formule estremamente innovative che – dato il contenuto ancora sperimentale – tratto in un articolo a parte. Mi riferisco ai mondi virtuali e ai Metaversi: trovi delle F.a.q qui.

Fase Scelta: facilita il tuo target facendoti raggiungere

In questa fase il target sta scegliendo in quale punto vendita fare il suo acquisto. Quando sei tu a consigliarlo (fase 1 – informazione) hai più probabilità che sceglierà te. 

Non dormire sugli allori: aiuta il tuo target a raggiungere il tuo negozio tramite attività di marketing digitale

Focalizzati su questi canali digitali:

Mappe di Google e di Apple. Controlla questi elementi:

  • L’indirizzo. Deve essere esatto e indicare accessi facilitati
  • Gli Orari di Apertura. 
  • Sistemi di contatto: telefono / altro
  • Hai compilato le aperture straordinarie? Notti Bianche / Primo Maggio / e altre festività …
  • Hai messo le foto e i video dell’atmosfera che emanerà il tuo punto vendita? 
  • Fissi gli appuntamenti in negozio?

Facebook e Instagram. Controlla questi elementi:

  • L’indirizzo. Deve essere esatto e indicare accessi facilitati.
  • Gli Orari di Apertura. 
  • Sistemi di contatto: telefono / altro.
  • Hai messo le foto e i video dell’atmosfera che emanerà il tuo punto vendita nelle Cover e nei post?
  • Sistemi di contatto: Whatsapp Business oppure Messenger.
  • Fissi gli appuntamenti in negozio?

Con il presidio di questi punti faciliti il tuo target a scegliere te, perché:

  1. Sa dove trovarti (attraverso l’indirizzo).
  2. Sa quando trovarti (attraverso gli orari di apertura).
  3. Sa come contattarti via telefono / Whatsapp Business / Facebook Messenger.
  4. Sa che può fissare appuntamenti in negozio.

Fase Transazione: come soddisfi i bisogni del tuo cliente nel punto vendita

La transazione è un momento delicato e tu puoi fare la differenza. O fai come fanno tutti, oppure ci metti un valore aggiunto.

Prevedi pagamenti rateali fast (3 o 6 rate al massimo): così il tuo target può permettersi un pizzico di follia in un super acquisto estemporaneo proprio nel tuo negozio.

E’ entrato in negozio per prendere una cosina da pochi euro ed esce Soddisfatto con 300 euro di spesa che equivalgono nella sua mente a 6 acquisti da 50 euro. 

Prevedi home Delivery professionale. I tuoi clienti saranno fidelizzati e contenti di potere ordinare i tuoi prodotti attraverso le app che utilizzano già e riceverli al domicilio o in un punto di consegna.

Dimostra ai tuoi clientihe il tuo negozio c’è sempre: o fisicamente o tramite il digitale.

Lo saranno ancora di più quando:

  • Fai una vendita via chiamata Whatsapp
  • Gli fai la delivery via App

E tutto questo glielo fornisci con tono professionale e distaccato come se fosse una consuetudine. Ecco come si sentirà il tuo target quando riesci a costruire intorno a lui un’esperienza memorabile.

Mai più code dentro il negozio. Incrementa l’esperienza cliente tramite il Marketing Digitale

Quando indichi le modalità di contatto e la possibilità di fissare un appuntamento, comunichi al target che Ti prendi cura di lui poiché:

  • sei sempre reperibile senza fargli perdere tempo. Pensa a questo: Whatsapp è un sistema di messaggistica non in diretta. Il tuo cliente ti può fare una domanda sapendo che tu quando potrai risponderai.
  • Hai il cliente come priorità, attraverso un appuntamento tutto per lui/lei in negozio.

Quando fai queste azioni, comunichi diversi Benefit ai clienti: Zero Code, Assistenza Mirata, Consulenza focalizzata sui bisogni

  • Zero Code
  • Assistenza mirata
  • Consulenza / Consiglio a distanza

Qui trovi un elenco di App per consentire ai tuoi clienti di fissare un appuntamento nel tuo negozio direttamente da Google Maps.

Intercetta e rispondi ai bisogni del Target: costruisci la tua strategia di Marketing Digitale per il tuo Negozio

Facciamo un Recap conclusivo. Hai esteso il tuo negozio: adesso hai molti più metri quadri virtuali per attrarre e valorizzare l’esperienza dei tuoi clienti target.

Ora infatti raggiungi e soddisfi i bisogni di ogni consumatore nella fase di:

  • raccolta informazioni prima dell’acquisto
  • scelta durante l’acquisto
  • transazione, post vendita e fidelizzazione

E lo fai rendendo l’esperienza del cliente con il tuo punto vendita:

  • Professionale
  • Efficace 
  • Automatica

Non importa la modalità (in presenza / in remoto / blended), dobbiamo essere in grado di intercettare e dare risposta ai bisogni di ogni nostro cliente

Come faccio a farlo da solo?

Ora passo la palla a te. Per realizzare tutto questo hai due strade:

  1. Fare il Digital Manager in modo fai da te usando questa guida consapevole che ci metterai più tempo e dovrai risolverti da solo tutti i dubbi.
  2. Farti supportare da me con percorsi di formazione ad hoc per aiutare i punti vendita commerciali