Perché i nuovi consumatori stanno cambiando il mercato italiano e come rispondere

Conquista i nuovi consumatori: crea le condizioni per rispondere in modo conveniente ai loro bisogni.

Costruisci architetture in grado di rispondere alla routine, alle abitudini e ai nuovi bisogni dei consumatori.

In questo articolo ti spiego:

  1. Chi sono i nuovi consumatori
  2. Come rispondere ai loro bisogni
  3. Perché cambiare priorità rispetto ai cliché di mercato

In più ti faccio un regalo davvero prezioso: ti fornisco in anteprima dati frutto delle mie attività di consulenza.

Un vero e proprio assaggio del valore creato.

 L’impatto dei nuovi consumatori sul mercato italiano

Facciamo chiarezza:

Nuovi Consumatori è diverso da nuovi clienti

Il termine “nuovi consumatori” si riferisce a quella generazione di consumatori che ha subito un’evoluzione in risposta ai cambiamenti sociali, tecnologici ed economici con una accelerazione nel periodo post pandemico.

Questo gruppo di consumatori presenta comportamenti di consumo diversi rispetto alle generazioni precedenti e dimostra una maggiore attenzione a temi come la sostenibilità, l’innovazione tecnologica, l’esperienza del cliente e la responsabilità sociale.

Esistevano già da prima, ma i nuovi consumatori si sono rivelati dopo il periodo pandemico.

Bisogni dei Nuovi Consumatori che Marketing e Vendite devono cogliere  

Dopo la pandemia, i nuovi consumatori hanno sviluppato tendenze e comportamenti di consumo che sono stati fortemente influenzati dalla situazione pandemica stessa. Comprendere queste tendenze e adattarsi ad esse può offrire opportunità di crescita e successo per le aziende.

  1. Aumento degli acquisti online: sfruttare l’e-commerce – Con il distanziamento sociale e le restrizioni ai negozi fisici, gli acquisti online sono aumentati in modo significativo. Approfittare di questa tendenza richiede una presenza online forte e una strategia di e-commerce ben strutturata.
  2. Igiene e sicurezza: Fiducia e rassicurazione dei consumatori – I nuovi consumatori sono diventati più consapevoli dell’igiene e della sicurezza. Le aziende devono dimostrare l’adozione di misure igieniche e promuovere l’attenzione alla sicurezza dei loro prodotti e servizi, rassicurando i consumatori e guadagnando la loro fiducia.
  3. Sostenibilità e responsabilità sociale: Valori che contano – La consapevolezza ambientale e sociale è aumentata, con i nuovi consumatori che premiano aziende sostenibili ed eticamente responsabili. Integrare pratiche sostenibili e comunicare in modo autentico le azioni volte al benessere dell’ambiente e delle comunità può creare un vantaggio competitivo significativo.
  4. Shopping locale: Connessione con la comunità – La crisi economica ha spinto i consumatori a sostenere le imprese locali. Le aziende possono capitalizzare su questa tendenza, rafforzando i legami con la comunità e promuovendo l’unicità dei prodotti locali.
  5. Salute e benessere: Mercati in crescita – L’attenzione alla salute e al benessere è aumentata. Sviluppare prodotti e servizi che promuovono uno stile di vita sano, come alimenti freschi e soluzioni per il benessere personale, può soddisfare le esigenze dei nuovi consumatori e creare opportunità di crescita.

Rispondi ai bisogni dei nuovi consumatori: un’anteprima delle mie attività di consulenza

I nuovi consumatori hanno esigenze proprie: Nelle mie attività di consulenza aziendale – e qui arrivo al regalo che ti avevo promesso – vado a rovesciare alcuni clichet:

Cliché Il mio modello: Targeted Digital Strategies
Si dice che è necessario attuare un’esperienza omnicanale. Io sostengo che è fondamentale comprendere i bisogni del nostro target di consumatori.
Si dice che è necessario creare una customer experience. Io sostengo che è essenziale comprendere le abitudini del nostro target e attuare una strategia coerente.
Si dice di creare campagne sui social media Definire una strategia di Contenuti Digitali con un approccio olistico.

Il mio approccio mette perciò al centro l’importanza di comprendere i bisogni specifici dei nuovi consumatori e adattare le nostre strategie di marketing, digitale e vendite di conseguenza.

Anziché seguire cliché generici – i soliti slogan modaioli sui social media – nelle mie attività di consulenza strategica sul Marketing Digitale aiuto i team interni aziendali a fornire soluzioni mirate che rispondano alle esigenze uniche del nostro target di consumatori.

Il nuovo consumatore agisce infatti sul principio della convenienza.

Attirare nuovi consumatori: perché devi adottare approcci Convenience Economy

Nelle mie attività di consulenza porto le imprese a semplificare e ottimizzare l’esperienza del cliente, attraverso servizi e soluzioni che soddisfano i bisogni dei consumatori in modo che i servizi aziendali siano percepiti come:

  • Raggiungibili
  • Immediati
  • Convenienti

“Se il consumatore non va dall’Impresa, L’impresa va dal Consumatore”.

Perciò adotto la “convenience economy” termine con il quale ci si riferisce a un’economia incentrata sulla comodità e sulla facilità d’uso per i consumatori.

Il vero valore aggiunto lo dà la personalizzazione delle esperienze. Solo sulle esperienze positive si costruisce un’autentica Customer Journey.

Immagine decorativa: team interni aziendali alla conquista di nuovi consumatori

Riflettiamoci sopra: il termine Customer journey è sinonimo di Approccio esperienziale

La Customer Journey letteralmente è il viaggio che un utente compie per trasformare un bisogno in un’esperienza di valore. La merce di scambio è il prodotto visto come aiutante magico.

Questa è la Customer Journey che i nostri clienti desiderano.

I consumatori sono disposti a pagare un premio per risparmiare tempo, fatica e stress, rendendo la comodità un fattore chiave per il successo delle aziende in diversi settori.

Questa è per loro una esperienza conveniente, cosa molto lontana dallo spendere poco.

Nelle mie consulenze Omnicanalità = Convenience

 Ora ti ho svelato come aiuto diverse imprese a sfuggire da Cliché per centrare il vero tema: organizzare a livello interdipartimentale l’impresa su un’esperienza in grado di rispondere ai bisogni del consumatore.

 E ora, che fare?

Due semplici quanto efficaci passaggi per massimizzare l’efficacia della tua impresa:

  1. Metti in libreria i libri fondamentali per ogni manager: ti do una selezione dei più efficaci tra quelli che ho letto.
  2. Parlami delle tue priorità: ti garantirò una risposta gratuita e mirata in 24 ore.

Scritto il 15 Maggio 2023

Enrico Giubertoni

International Keynote Speaker, Autore. Aiuto le imprese a sfruttare il Marketing Digitale come leva strategica per conquistare il proprio Target

Enrico Giubertoni

Conquista i nuovi consumatori: crea le condizioni per rispondere in modo conveniente ai loro bisogni.

Costruisci architetture in grado di rispondere alla routine, alle abitudini e ai nuovi bisogni dei consumatori.

In questo articolo ti spiego:

  1. Chi sono i nuovi consumatori
  2. Come rispondere ai loro bisogni
  3. Perché cambiare priorità rispetto ai cliché di mercato

In più ti faccio un regalo davvero prezioso: ti fornisco in anteprima dati frutto delle mie attività di consulenza.

Un vero e proprio assaggio del valore creato.

 L’impatto dei nuovi consumatori sul mercato italiano

Facciamo chiarezza:

Nuovi Consumatori è diverso da nuovi clienti

Il termine “nuovi consumatori” si riferisce a quella generazione di consumatori che ha subito un’evoluzione in risposta ai cambiamenti sociali, tecnologici ed economici con una accelerazione nel periodo post pandemico.

Questo gruppo di consumatori presenta comportamenti di consumo diversi rispetto alle generazioni precedenti e dimostra una maggiore attenzione a temi come la sostenibilità, l’innovazione tecnologica, l’esperienza del cliente e la responsabilità sociale.

Esistevano già da prima, ma i nuovi consumatori si sono rivelati dopo il periodo pandemico.

Bisogni dei Nuovi Consumatori che Marketing e Vendite devono cogliere  

Dopo la pandemia, i nuovi consumatori hanno sviluppato tendenze e comportamenti di consumo che sono stati fortemente influenzati dalla situazione pandemica stessa. Comprendere queste tendenze e adattarsi ad esse può offrire opportunità di crescita e successo per le aziende.

  1. Aumento degli acquisti online: sfruttare l’e-commerce – Con il distanziamento sociale e le restrizioni ai negozi fisici, gli acquisti online sono aumentati in modo significativo. Approfittare di questa tendenza richiede una presenza online forte e una strategia di e-commerce ben strutturata.
  2. Igiene e sicurezza: Fiducia e rassicurazione dei consumatori – I nuovi consumatori sono diventati più consapevoli dell’igiene e della sicurezza. Le aziende devono dimostrare l’adozione di misure igieniche e promuovere l’attenzione alla sicurezza dei loro prodotti e servizi, rassicurando i consumatori e guadagnando la loro fiducia.
  3. Sostenibilità e responsabilità sociale: Valori che contano – La consapevolezza ambientale e sociale è aumentata, con i nuovi consumatori che premiano aziende sostenibili ed eticamente responsabili. Integrare pratiche sostenibili e comunicare in modo autentico le azioni volte al benessere dell’ambiente e delle comunità può creare un vantaggio competitivo significativo.
  4. Shopping locale: Connessione con la comunità – La crisi economica ha spinto i consumatori a sostenere le imprese locali. Le aziende possono capitalizzare su questa tendenza, rafforzando i legami con la comunità e promuovendo l’unicità dei prodotti locali.
  5. Salute e benessere: Mercati in crescita – L’attenzione alla salute e al benessere è aumentata. Sviluppare prodotti e servizi che promuovono uno stile di vita sano, come alimenti freschi e soluzioni per il benessere personale, può soddisfare le esigenze dei nuovi consumatori e creare opportunità di crescita.

Rispondi ai bisogni dei nuovi consumatori: un’anteprima delle mie attività di consulenza

I nuovi consumatori hanno esigenze proprie: Nelle mie attività di consulenza aziendale – e qui arrivo al regalo che ti avevo promesso – vado a rovesciare alcuni clichet:

Cliché Il mio modello: Targeted Digital Strategies
Si dice che è necessario attuare un’esperienza omnicanale. Io sostengo che è fondamentale comprendere i bisogni del nostro target di consumatori.
Si dice che è necessario creare una customer experience. Io sostengo che è essenziale comprendere le abitudini del nostro target e attuare una strategia coerente.
Si dice di creare campagne sui social media Definire una strategia di Contenuti Digitali con un approccio olistico.

Il mio approccio mette perciò al centro l’importanza di comprendere i bisogni specifici dei nuovi consumatori e adattare le nostre strategie di marketing, digitale e vendite di conseguenza.

Anziché seguire cliché generici – i soliti slogan modaioli sui social media – nelle mie attività di consulenza strategica sul Marketing Digitale aiuto i team interni aziendali a fornire soluzioni mirate che rispondano alle esigenze uniche del nostro target di consumatori.

Il nuovo consumatore agisce infatti sul principio della convenienza.

Attirare nuovi consumatori: perché devi adottare approcci Convenience Economy

Nelle mie attività di consulenza porto le imprese a semplificare e ottimizzare l’esperienza del cliente, attraverso servizi e soluzioni che soddisfano i bisogni dei consumatori in modo che i servizi aziendali siano percepiti come:

  • Raggiungibili
  • Immediati
  • Convenienti

“Se il consumatore non va dall’Impresa, L’impresa va dal Consumatore”.

Perciò adotto la “convenience economy” termine con il quale ci si riferisce a un’economia incentrata sulla comodità e sulla facilità d’uso per i consumatori.

Il vero valore aggiunto lo dà la personalizzazione delle esperienze. Solo sulle esperienze positive si costruisce un’autentica Customer Journey.

Immagine decorativa: team interni aziendali alla conquista di nuovi consumatori

Riflettiamoci sopra: il termine Customer journey è sinonimo di Approccio esperienziale

La Customer Journey letteralmente è il viaggio che un utente compie per trasformare un bisogno in un’esperienza di valore. La merce di scambio è il prodotto visto come aiutante magico.

Questa è la Customer Journey che i nostri clienti desiderano.

I consumatori sono disposti a pagare un premio per risparmiare tempo, fatica e stress, rendendo la comodità un fattore chiave per il successo delle aziende in diversi settori.

Questa è per loro una esperienza conveniente, cosa molto lontana dallo spendere poco.

Nelle mie consulenze Omnicanalità = Convenience

 Ora ti ho svelato come aiuto diverse imprese a sfuggire da Cliché per centrare il vero tema: organizzare a livello interdipartimentale l’impresa su un’esperienza in grado di rispondere ai bisogni del consumatore.

 E ora, che fare?

Due semplici quanto efficaci passaggi per massimizzare l’efficacia della tua impresa:

  1. Metti in libreria i libri fondamentali per ogni manager: ti do una selezione dei più efficaci tra quelli che ho letto.
  2. Parlami delle tue priorità: ti garantirò una risposta gratuita e mirata in 24 ore.